Lenticchie, mandarini e melograno: i cibi portafortuna

Per la notte dell’ultimo dell’anno, anche sulla tavola di chi non è superstizioso non possono mancare le lenticchie e il cotechino portafortuna.

melograno

Sarà per la loro forma arrotondata e appiattita simile a delle monetine, le lenticchie sono un must della notte di San Silvestro. Si pensi portino abbondanza, soldi e prosperità. A questo piatto porta-fortuna si aggiungono: baccalà fritto, cardi impanati e fritti, “sfinciuni”, barbabietole rosse e frutta secca.

Le lenticchie non sono gli unici alimenti “propiziatori” per il nuovo anno. Dovrete mettere sulla tavola, tra bollicine e il rosso acceso: mandarini, uva, melograno e peperoncini. Buona cena e Buon anno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *