Gli appuntamenti con il F.U.N.

Il sabato ho un appuntamento fisso, un pensiero fisso, non in senso negativo. Uno di quelli che mi porta in avanti, che mi provoca emozioni e che fa crescere una speranza, la speranza che la mia città viva e faccia vivere i giovani che la appartengono. Dopo un venerdì ai Sette Cortili, tra bollicine, musica e gli amici fuori Provincia che mai avrebbero pensato di trascorrere una serata nel centro storico di Favara, arriva il Sabato.

piazza-giglia-favara-

Mi alzo con quell’eccitazione che contraddistingue questo giorno dagli altri, cereali e caffè per svegliarsi un po’ e la giornata ha il suo inizio! Munita di fogli bianchi, matitone e pc, corro a prendere la mia amica Giusi. Destinazione: Castello Chiaramontano.

Piazza Giarritella è stata oggetto delle nostre proiezioni future, di come riappropriarci di un posto che era così bello ai tempi dei nostri nonni quando lavando i panni o portando l’asinello a bere, si comunicava e si conversava con gli altri. Riappropriarci di quello che non ci appartiene più, di quei pezzi di città che abbiamo dimenticato o che non abbiamo mai veramente amato.

Il prossimo sabato è dedicato alla riqualificazione del Parco Giufà, e nuovamente il nostro sabato sarà dedicato a Favara, e il vostro?

testo e foto di Silvana Pellegrino Filorizzo

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *