Favara sul web
WordPress Templates
Home » NEWS » eventi \ manifestazioni » Favara, presentazione del film “Io sto con la sposa”
Favara, presentazione del film “Io sto con la sposa”

Favara, presentazione del film “Io sto con la sposa”

Sabato 31 gennaio, si svolgerà a Favara, presso il Palazzo Cafisi, il , la proiezione del film/documentario “Io sto con la Sposa”. Il film finanziato dal basso – col cosiddetto crowdfunding – nasce dal coraggio di un gruppo di ragazzi italiani che, all’indomani della strage di Lampedusa, decidono di aiutare cinque siriani e palestinesi a realizzare il loro sogno più grande: riuscire ad arrivare in Svezia, l’unico paese che riconosce reali diritti agli emigrati.

IO-STO-CON-LA-SPOSA-REGGIO-EMILIA

 

Rischiando ben 15 anni di galera, previsti dalla legge per chi aiuta clandestini ad attraversare le frontiere, il viaggio parte da Milano e attraversa l’Europa fino a Stoccolma. Perché ‘Io sto con la sposa’? Semplice: «Quale poliziotto di frontiera chiederebbe mai i documenti a una sposa?». Per tale motivo i protagonisti del viaggio hanno ben pensato di simulare un matrimonio con un corteo a seguito. Il film presentato fuori concorso alla 71° Mostra internazionale d’arte cinematografica La Biennale di Venezia, nonostante non sia stato distribuito dalle grandi catene cinematografiche, ha registrato il tutto esaurito nei luoghi in cui è stato proiettato (cinema, teatri, manifestazioni, scuole).

WnetworkFavara con la collaborazione di Palazzo Cafisi, di Ginger People & Food, Medinova e grazie al patrocinio gratuito del Comune di Favara e al contributo del Partito Democratico circolo di Favara, Rifondazione Comunista sezione di Favara, è fiera di proiettarlo gratuitamente e di farsi promotrice di valori quali la fratellanza, la solidarietà, l’uguaglianza.

10951398_10205790586952269_2106219173_o

Programma

18:00 – Presentazione  eventi favaradel film da parte degli organizzatori e saluti istituzionali

18:30 – Proiezione del film ‘Io sto con la sposa’

20:15 – Dibattito: “Giovani migranti si raccontano” – L’introduzione al dibattito sarà a cura della dott.ssa Roberta T. Di Rosa, sociologa dell’Università di Palermo e membro dell’ Ass. Assistenti Sociali senza Frontiere e a cura della dott.ssa Alessia Aprigliano operatrice Caritas Diocesana di Agrigento. Ascolteremo dal vivo le testimonianze di Aminata Cissè (Senegal) e Eyasu Habtemariam (Eritrea) mediatore culturale. Collegamento in diretta con uno dei registi del film Gabriele Del Grande.

21:00 – Cena Africana a cura di Ginger- People & Food su prenotazione.

23:00 – DJ set live.

letture: 1570

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>